Mi spiegate la differenza fra proposizioni Dichiarative, oggettive e Soggettive???
aiutoooo!!!!
mi analizzate questa frase:
"Evitiamo la guerra che reca morte e distruzione e rendiamoci contoche solo la pace produce benessere e progresso".

1

Risposte

2014-01-16T21:41:49+01:00
La proposizione soggettiva è la frase subordinata che sostituisce il soggetto della proposizione principale. Ciò che viene indicato sotto forma di soggetto in una frase semplice, può infatti essere espresso con un'intera frase come accade nel prossimo esempio: 
L'arrivo di Massimo mi preoccupa 
Mi preoccupa che Massimo sia arrivato. 

La proposizione oggettiva è la frase subordinata che sostituisce un complemento oggetto della proposizione principale. Ciò che viene indicato sotto forma di complemento oggetto in una frase semplice. 
Abbiamo spiegato ancora una volta le nostre preoccupazioni 
può infatti essere espresso con un'intera subordinata: 
Abbiamo spiegato ancora una volta che siamo preoccupati 
La proposizione soggettiva è la frase subordinata che sostituisce il soggetto della proposizione principale. Ciò che viene indicato sotto forma di soggetto in una frase semplice, può infatti essere espresso con un'intera frase come accade nel prossimo esempio: 
L'arrivo di Massimo mi preoccupa 
Mi preoccupa che Massimo sia arrivato. 

La proposizione oggettiva è la frase subordinata che sostituisce un complemento oggetto della proposizione principale. Ciò che viene indicato sotto forma di complemento oggetto in una frase semplice. 

Le proposizioni subordinate dichiarative, o esplicative precisano il significato di un elemento nominale contenuto nella proposizione principale, vale a dire: 
1. un pronome dimostrativo o un aggettivo dimostrativo seguito da un nome: 
Penso questo: / che tu sia stato poco generoso. 
Siamo intesi su questo punto: / che sarai a casa per le sette. 
2. un nome il cui significato spesso indica timore, dubbio, opinione, certezza: 
Ho la sensazione / che Marco sia scontento della sua scuola. 
Mi viene il dubbio / che anche tu saresti caduto nel tranello. 
Possiamo incontrare una dichiarativa in dipendenza anche da un'altra subordinata (per esempio, una soggettiva o un'oggettiva) purché si riferisca ad un elemento nominale: 
Penso / sia un bene / che tu abbia preso questa decisione.
Grazie mi sei stato davvero utile!!! :) sei molto gentile!!