Risposte

  • Utente Brainly
2013-12-17T08:57:08+01:00
È un'unità di misura internazionale. Di unità di misura ce ne sono 7 e questo è uno di quelli.
Nel caso di un composto chimico, si può definire la mole la quantità di sostanza avente massa (ad esempio espressa in grammi) numericamente uguale alla massa molecolare di ogni singola molecola. Tale quantità in realtà varia a seconda della miscela isotopica che prendiamo in considerazione, ma la sua variazione può in genere assumersi trascurabile.Il concetto di mole fu introdotto da Wilhelm Ostwald nel 1896.
è stato un chimico tedesco del Baltico.Vinse il premio Nobel per la chimica nel 1909 per le sue ricerche sui principi fondamentali che governano l'equilibrio chimico e la velocità di reazione. Noto per aver ideato nel 1900 un processo di produzione di acido nitrico sfruttante l'ossidazione dell'ammoniaca in presenza di catalizzatori metallici, è stato anche colui il quale, sempre intorno al 1900, introdusse il concetto di mole in chimica. È conosciuto anche per avere formulato la legge delle diluizioni nota come legge di Ostwald in suo onore.
è una quantità estremamente utile per esprimere la quantità di materia presente nei composti chimici. Tanto che il 4 ottobre 1971 gli scienziati della Conférence Générale des Poids et Mesures decisero di inserirla ufficialmente nel Sistema Internazionale, adottando il simbolo mol: secondo la definizione ufficiale, “la mole è la quantità di sostanza che contiene un numero di particelle uguali al numero di atomi di carbonio contenuti in 12 grammi di 12C [il carbonio con sei neutroni e sei protoni nel nucleo] ”.