Risposte

2013-12-19T17:31:49+01:00
La MOLE (o grammomole, simbolo mol) è una delle sette unità di misura base del Sistema Internazionale. 
La mole viene definita come la quantità di sostanza di un sistema che contiene un numero di entità elementari pari al numero di atomi presenti in 12 grammi di carbonio-12. 
Tale numero è noto come Numero di Avogadro, ed è approssimativamente pari a 6,022 × 1023. 
In conseguenza di tale definizione, la mole di una sostanza chimica - elemento o composto - è approssimabile come una quantità di sostanza espressa in grammi che coincide numericamente con la massa atomica o molecolare della sostanza stessa. Ad esempio, data la massa atomica del sodio, pari a 22,99, una mole di sodio corrisponde a 22,99 grammi (quantità in grammi uguale alla massa atomica). Analogamente, nel caso di una molecola come l'acqua, data la massa molecolare (H2O) pari a 18,016, si ottiene che una mole di acqua corrisponde a 18,016 grammi (quantità in grammi uguale alla massa molecolare). Talvolta si preferisce esplicitare i due casi usando le denominazioni alternative di grammoatomo (mole di un elemento) e grammomolecola (mole di un composto). 
Un'altra caratteristica della mole è riscontrabile nei gas: una mole di molecole di qualunque gas, in condizioni normali STP (temperatura di 0 °C e pressione di 1013 mb) occupa sempre un volume di 22,4 L (vedi Legge di Avogadro). Così si possono calcolare quante molecole ci sono in un certo volume di gas e anche la sua massa.